Una visita a Roma sarebbe sprecata se non si prendesse del tempo per vedere le impressionanti attrazioni della Città del Vaticano. Essendo il cuore della fede cattolica, molti hanno sopportato pellegrinaggi per raggiungere questo luogo sacro a partire dagli antichi romani e persistendo fino ai giorni nostri. Come casa di alcuni dei più famosi punti di riferimento e attrazioni del mondo, puoi vedere il meglio di loro gratuitamente con il pacchetto Roma e Vaticano pass e saperne di più dalla nostra guida alla città del Vaticano qui sotto.

Basilica di San Pietro 

Uno dei più importanti luoghi di pellegrinaggio del mondo, la Basilica di San Pietro è uno dei punti di riferimento più iconici della città e giustifica il prezzo dei biglietti per Città del Vaticano per i milioni di turisti che affollano le sue porte. Goditi un'audioguida gratuita e salta le lunghe file alla Basilica di San Pietro per entrare velocemente in uno dei siti più importanti della fede cattolica. Risalente al XVI secolo, è un edificio impressionante e forse uno dei migliori esempi di architettura rinascimentale al mondo. Con nomi come Bramante, Michelangelo, Maderno e Bernini coinvolti nella sua costruzione, non c'è da meravigliarsi che sia una delle attrazioni più impressionanti della città.

Dall'enorme piazza alla sua iconica cupola, i veri tesori della Basilica si trovano all'interno delle sue mura: decorazioni in oro scintillante, mosaici, statue e sculture a bizzeffe. Cerca di individuare il Baldacchino in bronzo del Bramante, che occupa una posizione privilegiata in cima alla chiesa.

Nel sottosuolo, puoi anche esplorare le cripte che ospitano le tombe degli ex Papi. Per una vista impareggiabile sulla città, salite in cima al Duomo per apprezzare davvero la vastità di questo sito incredibile.

Giardini Vaticani 

Molti papi hanno trovato pace mentale e solitudine nei Giardini Vaticani, un'oasi di calma in mezzo alla città con una vista imbattibile della Basilica di San Pietro ovunque si cammini. Negli ultimi anni, ai turisti esperti è stato permesso di andare oltre le sue mura per esplorare i suoi numerosi spazi verdi che includono piante esotiche, piante grasse in miniatura e un'infinità di fontane scultoree mozzafiato in bilico per un'esperienza pittoresca.

Tuttavia, non tutti possono entrare, poiché solo un numero selezionato di visitatori è permesso al giorno. Dovrai prenotare un tour dei Giardini Vaticani o un pacchetto inclusivo di tour del Vaticano per vedere il sito.

 

Cappella Sistina 

La Cappella Sistina è considerata una delle più belle opere d'arte dell'Alto Rinascimento per le dimensioni e l'abilità degli affreschi, prevalentemente dipinti da Michelangelo all'inizio del XVI secolo. La cappella stessa risale alla fine del 1400 e fu costruita da Papa Sisto IV. Le decorazioni successive furono commissionate da Papa Giulio II.

Forse il più famoso degli affreschi è Il Giudizio Universale, ma al centro del soffitto ci sono le nove scene del Libro della Genesi. Non fu solo Michelangelo a meritare tutto il merito, anche altri importanti pittori e contemporanei come Botticelli e Ghirlandaio contribuirono alla pittura di questa impressionante cappella. L'edificio misura un'impressionante lunghezza di 40,9 metri, il che lo mette in prospettiva - se vuoi essere impressionato allora visita la Cappella Sistina per apprezzare la grandezza di una delle opere d'arte più impressionanti di Roma.

 

Musei Vaticani 

I Musei Vaticani ospitano oltre 9 miglia di arte, scultura, arazzi e altro ancora. Il valore stimato dell'arte nei Musei Vaticani è di oltre 15 miliardi di euro, per cui vi è promessa una vasta gamma di collezioni di classe mondiale. Le collezioni sono state costruite nel corso dei secoli dai Papi che hanno vissuto in città e risalgono a pezzi dell'Antico Egitto, fino al 20° secolo - in particolare alcuni dei più bei capolavori degli anni del Rinascimento.

Ci sono 54 sale, dalla Galleria delle Statue, la Galleria dei Busti, alla Rotonda, e infine la Cappella Sistina che si trova alla fine del tour. Questi musei non sono da affrettare e una visita approfondita può richiedere più di 4 ore. Partecipa a uno dei tanti tour del Vaticano e impara la storia del Papato lungo la strada, per non parlare della storia dietro alcune delle opere più famose in mostra.

Pittura del Giardino dell'Eden - Vaticano

Questo stupefacente dipinto è uno dei più iconici del Vaticano, a parte naturalmente gli affreschi di Michelangelo che si estendono sul soffitto della Cappella Sistina. Realizzato con amore da Wenzel Peter, questo capolavoro chiamato Adamo ed Eva nel Giardino dell'Eden deve essere visto per essere creduto, poiché sia le sue dimensioni gigantesche che l'attenzione ai dettagli naturalistici lo rendono uno dei pezzi più emozionanti della collezione dei Musei Vaticani. Situato nella Pinacoteca nella sala XVI, occupa un'intera parete e impressiona chiunque passi.

San Giovanni in Laterano e il Chiostro 

San Giovanni in Laterano e il Chiostro sono di fatto la sede ufficiale del Papa. È più antica e - ufficialmente - più importante della Basilica di San Pietro ed è una delle chiese più antiche dell'Europa occidentale. È enormemente significativo nella storia religiosa e risalente al 324 d.C. ha una ricchezza di storia da raccontare. All'interno, l'edificio è un bell'esempio di architettura e design cosmatesco e barocco, con grandi decorazioni in oro e sculture lungo la sua lunga navata.

San Giovanni in Laterano è anche famoso per il suo pacifico chiostro, che fu costruito nel XIII secolo ed è ora un luogo di preghiera meditativa per molti abitanti e visitatori. Molti pellegrini accorrono anche alla Scala Santa, la Scala Sancta, che si trova in una prima cappella papale chiamata Palazzo del Laterano.